COMMUNITY POLICY

read me consente ai suoi lettori di condividere commenti e appunti a due diversi livelli: commento alla scheda di un libro e commento o appunto all’’interno delle pagine.

La nostra è una scelta di cultura, la scelta di condividere saperi e informazioni in un mondo pacifico fatto di libero scambio di informazioni. Ma prima di tutto questo è un servizio per i nostri abbonati.
I commenti sono riservati agli utenti registrati che hanno sottoscritto un abbonamento per l’accesso al sito.
Gli appunti in pagina possono essere individuali (leggibili solo dal lettore che li ha scritti) o pubblici (condivisi con tutti gli altri abbonati).
Gli appunti pubblici devono di norma essere:
- onesti e coerenti con l’argomento trattato in pagina
- scritti in modo chiaro e sintetico
- contenere valutazioni fondate e dimostrabili
- aperti alla discussione e alla confutazione
- rispettosi delle regole di convivenza civile.
I contenuti pubblici sono considerati contributi volontari dell’utente; read me si riserva la facoltà di riprodurli e linkarli su social network o siti web in temi e argomenti attinenti.
I commenti e gli appunti resi pubblici dai lettori sono di natura personale e non rappresentano in alcun modo le opinioni di read me.
Si ricorda ai lettori che l’intervento nella community è soggetto alle condizioni di contratto per l’accesso alla libreria on line.
Richiamiamo infine espressamente l’articolo 9 delle condizioni di servizio all’utente, che recitano:
“Articolo 9. RESPONSABILITÀ DELL’UTENTE PER I CONTENUTI
Gli spazi accessibili agli Utenti autorizzati per l’inserimento di propri commenti o altri contenuti costituiscono spazi per la libera manifestazione e comunicazione del pensiero agli altri Utenti ovvero, se pubblicati in porzioni pubbliche della Libreria on line, anche ai terzi.
L’Utente è in ogni caso l’unico responsabile degli interventi e contenuti dallo stesso inseriti ed è l’unico responsabile di ogni e qualsiasi conseguenza civile e penale derivante dalla pubblicazione di detti interventi o contenuti. read me non si assume alcuna responsabilità, tanto civile quanto penale, al riguardo.
È in ogni caso vietato all’Utente inserire:
• pagine web o file di siti di terzi;
• dati personali di terzi senza averne la facoltà giuridica;
• opere o altri materiali protetti da diritto d’autore, diritti connessi o del costitutore senza averne la facoltà giuridica;
• informazioni o dati protetti da diritti spettanti a terzi senza averne la facoltà giuridica;
• materiali, informazioni o dati che ledano diritti di terzi, quali, tra gli altri, quelli ingannevoli, offensivi, calunniosi, minacciosi, blasfemi, osceni, pornografici, razzisti o che possono arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori di età o comunque reprensibili;
• materiali, informazioni o dati illeciti, così come svolgere attraverso il sito attività illecite.
L’Utente si impegna ad accettare i requisiti, le procedure e le regole adottate da read me per la Libreria on line e il suo sito.
read me non ha il controllo sulle informazioni, i dati o i materiali inseriti dall’Utente, e tuttavia si riserva la facoltà di non pubblicare e/o rimuovere i contenuti che, a suo insindacabile giudizio e senza che ciò costituisca assunzione alcuna di responsabilità, non siano adatti alla Libreria on line e al suo sito.”
Per qualsiasi informazione o dubbio scrivici a community@readmelibri.com